Otto Gallery

OTTO Gallery, Piazza Mazzini 27, 00195 Roma
Direttrice: Simona Ottolenghi
Contatti: +39 375 5790929 / This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. 
Sito web: www.ottorooms.it/calendario-eventi-otto-rooms/ 

 

Richiesta di apertura straordinaria per Open Gallery 2019:

Sabato 6 e domenica 7 dicembre dalla 14 alle 20, inoltre sarà presente l’autrice Caterina Marchionne

 

OTTO Gallery, progetto DEbuilding di Caterina Marchionne, curato da Simona Ottolenghi.

 

OTTO Gallery è un uno spazio espositivo prettamente fotografico inserito all’interno di OTTO Rooms, una nuovissima Guest House di lusso nel cuore di Roma, inaugurata a novembre 2018. Un pionieristico concetto di accoglienza che permette agli ospiti della Guest House di fruire delle opere esposte negli spazi comuni, ed insieme pensata come vera e propria “casa del fotografo”. Proponiamo artisti ed opere di alto livello qualitativo, sia emergenti che professionisti, che possano essere di forte impatto anche per gli ospiti che soggiornano nelle camere.

In occasione di MArteLive proponiamo il progetto DEbuilding di Caterina Marchionne e curato da Simona Ottolenghi, (https://www.ottorooms.it/eventi/debuilding/ ) in cui l’autrice, con l’utilizzo di tecniche di corruzione dei dati digitali dei file, ha elaborato le immagini sorgente ricercando un’esperienza visiva quasi surreale delle opere architettoniche contemporanee di Roma.

Fotografa e visual artist, Caterina Marchionne trae ispirazione dagli elementi e dai dettagli della vita di tutti i giorni, dall’osservazione di materiali, architetture, spazi e oggetti. 

Le piace sperimentare tecniche di ripresa miste: esposizioni multiple, mosso intenzionale, sovraesposizione. Più di recente si è avvicinata al “coding” come tecnica di manipolazione delle immagini, adottata nel contesto della Glitch Photography/Glitch Art.



OTTO Gallery, DEbuilding project by Caterina Marchionne, curated by Simona Ottolenghi.



OTTO Gallery is a purely photographic exhibition space located within OTTO Rooms, a brand new charming Guest House in the heart of Rome, inaugurated in November 2018. 

A pioneering concept of hospitality that allows the guests of the Guest House to enjoy the exhibitions in the large common areas, and, at the same time, it is conceived as a real "photographer's house”. We propose artists and works of high quality, both emerging and professional, which can have a strong impact even for guests staying in the rooms.

On the occasion of MArteLive we propose the DEbuilding project by Caterina Marchionne and curated by Simona Ottolenghi, in which the author, using digital data corruption techniques, elaborated the source images searching for an almost surreal visual experience of the roman contemporary architectures.

Photographer and visual artist, Caterina Marchionne draws inspiration from the elements and details of everyday life, from observing materials, architecture, spaces and objects.

She likes experimenting with mixed shooting techniques: multiple exposures, intentional camera movement, overexposure. More recently she has approached "coding" as a technique of image manipulation, as used in the context of Glitch Photography / Glitch Art.